Che cos’è il visual merchandising? In questo articolo troverai tutte le informazioni che ti servono per allestire al meglio il tuo punto vendita e mettere in risalto la tua merce.

Visual merchandising significato

Cos’è il visual merchandising? è una tecnica fondamentale affinché l’allestimento del tuo negozio sia davvero efficace. Essa ti permetterà di collocare al meglio uno o più articoli all’interno del tuo store. 

Forse avrai fatto caso che a seconda del punto vendita in cui ti trovi, ci sono dei percorsi precisi da seguire e la modalità di esposizione della merce non è per nulla casuale. L’esempio più semplice è quello degli autogrill, dove si è costretti a seguire un percorso preciso e prestabilito, questo perché ci si vuole assicurare che il consumatore effettui il giro dello store per intero prima di uscire. Oppure nei supermercati vicino alle casse sono sempre presenti degli espositori con articoli a basso costo e di largo consumo, sono stati posizionati in quel modo per invogliare l’acquisto di chi è in coda in attesa del proprio turno.

Una buona strategia di visual merchandising ti permetterà curare l’immagine del tuo punto vendita e di migliorare i tuoi risultati di vendita, incrementando e facilitando il processo d’acquisto della tua clientela.

Entrambe sono delle tecniche di visual merchandising dove il percorso del cliente all’interno del punto vendita e il posizionamento preciso degli articoli sono ideati con il solo scopo di incrementare le vendite e quindi i risultati economici del negozio.

Ogni punto vendita basa la sua strategia di marketing su delle tecniche di visual merchandising, creare una presentazione visiva ad alto impatto e coinvolgere i clienti motivandoli ad effettuare acquisti e migliorare dunque il rendimento del punto vendita.

Tecniche espositive

Un’adeguata conoscenza delle principali tecniche di visual merchandising è necessaria sia nel caso vi stiate occupando dell’allestimento di un punto vendita ex novo, sia che abbiate come scopo quello di rinnovare l’esposizione dei prodotti in vendita per un evento promozionale.

Per migliorare e rendere piacevole l’esperienza d’acquisto dall’interno del vostro store è fondamentale saper sfruttare le diverse potenzialità offerte da ogni tipologia di allestimento:

  • Allestimento orizzontale: gli articoli in vendita vengono posizionati in linea all’altezza dello sguardo del cliente.
  • Allestimento verticale: mette in relazione più prodotti collocandoli in linea verticale. Questa modalità potrebbe offrire all’utente una proposta più completa come ad esempio l’esposizione di un intero outfit.
  • Allestimento piramidale: utile per collocare in cima il prodotto al quale si vuole dare più visibilità.
  • Suddivisione per colore: è una tecnica che risulta riposante per gli occhi e aiuta il cliente a relazionarsi verso il prodotto del colore che gli interessa maggiormente

Non solo la merce in se’,ma anche le vetrine sono un elemento fondamentale su cui focalizzarti. Una buona vetrina oltre a presentare i prodotti in vendita deve anche comunicare l’identità del brand. Per riuscire ad attirare l’attenzione di chi passa davanti è necessario che il messaggio che si vuole comunicare sia semplice, immediato ed efficace. Lo scopo delle strategie di visual merchandising non è solamente portare nuovi clienti all’interno dei punti vendita di uno specifico brand, ma anche migliorare la sua percezione.

Altre tecniche più moderne si avvalgono dell’aiuto di tecnologie innovative per l’allestimento vero e proprio del punto vendita, parliamo quindi di Smart Mirrors, pannelli interattivi e specchi touch screen, tutti strumenti che avvicinano ancora di più gli utenti consentendogli di conoscere il prodotto più da vicino e di sperimentare un percorso piacevole all’interno del negozio.

che cos'è il visual merchandising

I vantaggi di coinvolgere il cliente

Anche se le tecniche e le strategie di vendita sono in continuo mutamento, il loro fine ultimo è sempre quello di ottimizzare il processo di acquisizione clienti e incrementare le vendite. Gli strumenti utilizzati dai brand hanno tutti lo scopo principale di stimolare la componente emozionale del consumatore.

Un ruolo molto importante per il visual merchandising è infatti ricoperto dalla psicologia del cliente, ovvero come si sviluppa il suo comportamento all’interno del negozio. Osservarlo, monitorarlo attraverso i KPI (indicatori di performance) e attuare delle tecniche di vendita che possano coinvolgerlo appieno, saranno tutti elementi che ti permetteranno di avere risultati di vendita migliori.

 

Marketing sensoriale

Affinché ci sia un effettivo rendimento dell’attività è necessario che le strategie messe in atto coinvolgano tutti i 5 sensi della clientela. La strategia sarà efficace se sarà in grado di trovare le giuste modalità perché l’esposizione dei colori sia equilibrata, perché sia tale da permettere al consumatore di toccare con mano il prodotto e affinché musica, area food se presente e odori siano coerenti con l’identità del brand. Se tutti questi elementi saranno armoniosi tra loro allora gli utenti saranno stati coinvolti veramente, facilitando un acquisto d’impulso.

Chi è il visual merchandiser?

Il visual merchandiser è quella figura che si occupa di ideare l’esposizione e il posizionamento dei prodotti in vetrina e all’interno del punto vendita. Chi ricopre questo ruolo ha solitamente solide basi tecniche (illuminotecnica), sensibilità artistica e conoscenze di marketing. Infatti per predisporre al meglio l’allestimento di uno spazio commerciale è necessario attivare più sensi, oltre quello prevalente della vista.

Un’altra componente fondamentale è la conoscenza psicologia del comportamento del cliente durante tutte le fasi precedenti l’acquisto.

La base dell’architettura retail è di modellare l’esperienza cliente

La missione di Stella Design è di elaborare un linguaggio design unicamente dedicato alla vostra immagine di marchio. 

Stella Design propone delle strategie e dei concetti per permettervi di migliorare il vostro business e i vostri servizi, creiamo degli universi di marchio per stupire ed intrattenere l’interesse del cliente e del consumatore. Inoltre, sviluppiamo insieme la vostra presenza sul mercato europeo ed internazionale.